Informatico, Giuliano Bettella è coordinatore del gruppo CICAP Friuli Venezia Giulia, da lui stesso fondato nel gennaio 1999. È spesso invitato a parlare di varie tematiche CICAP in radio e in TV. Dalla fine degli anni ’80, si occupa anche del dibattito sull’intelligenza artificiale, di storia della scienza, di scienze cognitive e sociali.

Professore d’informatica presso l’Università di Trento, Alberto Montresor è autore di oltre cento pubblicazioni scientifiche e di un libro di testo sugli algoritmi e le strutture dati. La progettazione di sistemi distribuiti completamente decentralizzati è uno dei suoi interessi di ricerca. Ci parlerà di blockchain e criptovalute.

Ingegnere e dirigente di azienda pubblica, nell’ultimo ventennio, Alessandro Patriarca coordina diverse attività di ricerca in collaborazione con le Università di Udine e di Trieste con l’Acquedotto Poiana spa. Nel 2017, costituisce un gruppo di lavoro e redatto il Water Safety Plan aziendale.

Biologo e comunicatore della scienza, Alessandro Vitale collabora con Fondazione Umberto Veronesi su temi legati alla salute. In particolare, si occupa delle campagne di sensibilizzazione e prevenzione sviluppate da FUV per le scuole come il progetto “No Smoking, Be Happy”. È project manager di STEM4Youth.

Esperto di GIS e appassionato di Open Source, open data e innovazione. Socio di PN lug
e GFOSS.it. Cartografo part-time, polemico per hobby e formatore per passione. Classe 1973, ha cominciato a usare il PC solo con i 386 perché da ragazzo preferiva fare altro. È pianificatore territoriale.

Nato a Bergamo, geologo con un Master in Geological Oceanography conseguito negli Stati Uniti nel 1988 e un dottorato di Ricerca in scienze della Terra nel 1991, Angelo Camerlenghi si occupa di geologia dei fondali oceanici, nel Mediterraneo e nelle aree polari (Antartide e Artico).

Naufragato su questo pianeta mentre era in viaggio tra Sirio e Nibiru, ha dovuto nascondere la sua identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Claudio Casonato vive a Novi Ligure (AL) da quando era bambino. Nel 2005 scopre il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle let­ture scientifiche diventa di divulgatore.

Con una formazione in Entomologia e biologia applicata (110 e lode all’Università di Pisa nel 2014), Donato Romano è un PhD candidate in BioRobotica presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. I suoi studi riguardano la robotica bioispirata e biomimetica e sono principalmente focalizzati sulle interazioni animali-robot.

Laurea quinquennale in Scienze e tecnologie agrarie a indirizzo ambientale all’Università di Udine, Elisa Tomat si specializza in Parchi, giardini e aree verdi all’Università di Torino. Ha un dottorato di ricerca a Udine in Ecologia agraria in merito alle tecniche di ripristino dei prati stabili aridi. È socia fondatrice di SemeNostrum.